Ortodonzia adulto

Ortodonzia adulto

L’ortodonzia dell’adulto è definibile come la cura dei difetti del sorriso provocati dal disallineamento dei denti e delle patologie, causate sempre dal disallineamento dei denti, delle parti anatomiche che concorrono a formare l’occlusione: denti, articolazioni temporo-mandibolari e muscolatura masticatoria.

E’ una realtà che sempre più adulti si rivolgono all’ortodonzista per migliorare il loro sorriso e la funzione dell’apparato masticatorio.

Le richieste estetiche dell’adulto riguardano il trattamento dell’affollamento dei denti, di denti sovrapposti, spaziati o protrusi.

Contrariamente a quanto si possa pensare il movimento dei denti avviene a qualsiasi età e con le stesse modalità con cui si verifica nei giovani.

L’ortodonzia può regalare un nuovo sorriso anche in età adulta con l’utilizzo delle nuove apparecchiature estetiche o invisibili.

L’ortodonzia è utilizzata anche per:

  •  Problemi scheletrici gravi, in collaborazione con il chirurgo maxillo facciale e/o plastico.
  • Preparazione alla protesi, in collaborazione con il protesista o con il dentista generico, per ottenere un risultato ottimale senza compromessi delle ricostruzioni finali e degli impianti di appoggio alla protesi.
  • Patologie dell’articolazione temporo – mandibolare che spesso comportano una sintomatologia